Privacy Policy

SI CONCLUDE AL MEGLIO LA STAGIONE DEL CANOTTAGGIO

Nonostante il brutto tempo la squadra di canottaggio si è diretta sul Lago di Garda, precisamente a Bardolino per le ultime palate della stagione agonistica 2017.

La prima gara per la nostra società vede Riccardo Sacchetto impegnato nel 7.20 allievi b1 concludere i mille metri al secondo posto, distaccato dalla medaglia d’oro per soli 3 secondi. Questo risultato dimostra il suo notevole miglioramento nell’arco di questa stagione.

Poi è Alice Zanon a portare a casa la seconda medaglia per la Diadora, concludendo la sua prima gara da agonista al secondo posto.

Scendono poi in acqua i due allievi c maschili Samuel Vian e Enrico Novello concludendo rispettivamente terzi e quinti in due batterie diverse. Entrambi possono però ancora migliorare in vista della stagione 2018 da cadetti.

Stessi posizionamenti degli allievi c per il 2x cadette di Sara De Battisti con Alessia Sacchetto che conquistano la medaglia di bronzo. Quinto posto invece per Emma Rodati in coppia con Chiara Lastra. Queste ragazze completano la stagione con un notevolissimo miglioramento da inizio anno.

Sfugge per una manciata di secondi il podio a Vittorio Novello e Lorenzo Olivero nel 2x juniores maschile, che chiudono al quarto posto nonostante sia evidente un notevole miglioramento rispetto ad inizio stagione.

Altra medaglia della giornata la vince Filippo Vianello nel 7.20 cadetti maschile che si classifica al primo posto.

Medaglia di bronzo invece per Giovanni Vianello nell’ 1x cadetti maschile.

Chiudono l’anno agonistico della Diadora i ragazzi del 4x Juniores maschile. Vittorio Novello, Lorenzo Olivero, Nicola Pascale e Paolo Groppi conquistano il terzo gradino del podio portando al Lido la settima medaglia della giornata.

Con questa giornata si conclude la stagione agonistica 2017 per la squadra del canottaggio. Un enorme grazie ai due allenatori Renato Bettin e Francesca Brotto che hanno aiutato i nostri ragazzi a migliorarsi in acqua e a creare un bellissimo gruppo fuori dall’acqua.

Bravi a tutti i nostri ragazzi e adesso, dopo un meritato risposo, via agli allenamenti per arrivare prontissimi alla prossima stagione!!

 

 

ANCHE IL CANOTTAGGIO SPRINTA A QUINTO

Domenica 8 ottobre la squadra è andata in trasferta nella vicina Quinto di Treviso per una regata sprint sui 500 metri open, quindi i nostri atleti si sono trovati a gareggiare con atleti più grandi di loro.

La Diadora domina nel singolo 7.20 cadette dove Emma Rodati conquista la medaglia d’oro di soli 2 millesimi su Chiara Lastra. Completa il podio Alessia Sacchetto tingendo completamente la gara di bianco blu.

Nel 7.20 cadetti maschile invece La Diadora si presenta con 4 barche: Giovanni Vianello, Filippo Vianello, Samuel Vian e Enrico Novello ( questi ultimi due gareggiavano con atleti di un anno più grandi).  Filippo Enrico e Samuel si fermano in semifinale mentre Giovanni si ferma alle qualificazioni.

Riccardo Sacchetto invece conquista la medaglia di bronzo nella categoria allievi b, nonostante corresse con ragazzi di un anno più grandi.

Chiudono la giornata di gare per la Diadora il doppio senior maschile dove i nostri due junior Vittorio Novello e Lorenzo Olivero nonostante l’impegno non riescono a entrare in finale nella categoria assoluta.

Bravi a tutti i nostri ragazzi e ci si vede a Bardolino per concludere al meglio la nostra stagione.

Un grazie speciale alla nostra mascotte, il cane Viola.

LA SQUADRA DI CANOTTAGGIO SFIDA LO “SCRAVASSO” A SAN GIORGIO

In una piovosa giornata di fine estate, la squadra di canottaggio della nostra società si è recata a San Giorgio di Nogaro per i campionati regionali del Friuli Venezia Giulia.

Il primo a scendere in acqua è il singolo cadetti maschile con Giovanni Vianello che conquista la medaglia d’oro  dopo una vera e propria battaglia sportiva negli ultimi metri con Pullino e Ginnastica triestina.

Poi è la volta del doppio junior maschile con Vittorio Novello e Lorenzo Olivero che purtroppo non riesce ad entrare in finale. Lezione che servirà da insegnamento per migliorarsi in vista delle prossime regate.

Non riesce ad andare oltre il sesto posto invece Chiara D’Este nel singolo juniores femmminile .

Tornano poi in acqua i due junior maschili per la specialità del 2-, una delle barche più difficili. Non riescono ad andare oltre il quarto posto con una prestazione che può solo che essere migliorata.

Conquistano il terzo gradino del podio il quattro di coppia cadetti maschile (misto con canottieri Giudecca) con Giovanni e Filippo Vianello.

Riccardo Sacchetto invece conclude la sua prima gara da agonista allievo b1 al quarto posto con buone sensazioni per il futuro.

L’ultima gara della giornata vede il quattro di coppia cadette (Alessia Sacchetto, Chiara Lastra, Emma Rodati, Sara De Battisti) lasciarsi sfuggire la medaglia di bronzo negli ultimi 50 metri a favore della Timavo. Buone sensazioni però per questo equipaggio che ha visto un notevole miglioramento rispetto alle scorse regate.

Da segnalare anche Samuel Vian e Enrico Novello che hanno rappresentato la nostra società in una esibizone non agonistica di 250 metri contro i pari età nati nell’anno 2004.

IL BRUTTO TEMPO FERMA SOLO IN PARTE DIADORA E QUERINI

Sabato 2 e Domenica 3 Settembre nelle acque del lago di Caldonazzo, Diadora e Querini erano presenti alla finale Nazionale Canoagiovani e al Meeting delle Regioni con un gruppo di 21 atleti che hanno tenuto alto il nome delle due società veneziane gareggiando contro più di 1000 baby canoisti provenienti da tutta Italia in rappresentanza di 94 società.

Purtroppo pioggia e forte vento hanno compromesso gran parte della manifestazione con l’annullamento di quasi metà delle competizioni a scapito degli atleti più giovani che non hanno potuto gareggiare.

Diana Beggiora, Erika Ballarin, Marta De Battisti, Margherita Valerosi, Andrea Romano, Francesco Valerosi, Giacomo Scarpa, Rocco Nassivera, Gregorio Valerosi, Leone Beggiora e Leonardo Cristante hanno rappresentato la Regione Veneto contribuendo al raggiungimento dell’ottima terza posizione complessiva del Veneto, appunto, contro il resto delle Regioni d’Italia. Questi atleti, infatti, hanno più volte conquistato medaglie d’oro d’argento e di bronzo nelle loro categorie.
Medaglia d’oro per Margherita Valerosi, Leonardo Cristante e per Giacomo Scarpa in coppia con Francesco Valerosi, medaglia d’argento per Beggiora Leone e per De Battisti Marta in coppia con Diana Beggiora, medaglia di bronzo per Ballarin Erika.
Ottime primo posto nella gara Nazionale dei 2000 mt per Amelia Violata e Letizia Bevilacqua, mentre in quella di velocità, sulla distanza dei 200 mt, medaglia d’argento per Jack Niklas Schrenk, medaglia di bronzo per Violata Gregorio e buone posizioni a ridosso del podio per Christian Lovadina e Giovanni Fassioli.

Partecipazione atleti diadora esagonale Canottaggio

La rappresentativa del Veneto di Canottaggio alla sessantesima edizione dell’incontro esagonale giovanile (gara internazionale tra Veneto, Friuli Venezia Giulia, Carinzia, Alta Austria, Slovenia e Istria Croata) si tinge anche di biancoblu.
La Diadora sarà rappresentata da:
4x cadetti femminile da Sara De Battisti, Emma Rodati, Alessia Sacchetto e Chiara Lastra
2x cadetti maschile da Giovanni Vianello (misto con Canottieri Giudecca)

OTTIMI RISULTATI AI CAMPIONATI REGIONALI DI CANOA KAYAK

Giornata ricca di soddisfazioni domenica scorsa per i giovani canoisti veneziani impegnati nei Campionati Regionali di canoa kayak a San Donà di Piave.

277 atleti di Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino si sono dati battaglia lungo il Piave.

Tre medaglie d’oro, due d’argento e due di bronzo il bottino complessivo per le due Società lagunari che da inizio stagione collaborano insieme per allenare i piccoli atleti veneziani.
Partendo dalle prime categorie, gradino più alto del podio per Cravin Gregorio, De Battisti Marta e Violata Gregorio nel k420, secondo posto per il k4 di Nassivera Rocco, Valerosi Francesco, Scarpa Giacomo e Schrenk Jack Nicolas così come tra i più grandi anche Valerosi Gregorio è arrivato secondo nel k1 200 mt.
Ottimi terzi posti nel settore femminile per Gavagnin Sofia e Ballarin Erika nel k420.
Poco distante dal podio tra i piccolissimi, Berti Filippo giunto quarto nel k420 e nel k1 femminile anche Violata Amelia quarta classificata.
Altri quarti posti per Ballarin Erika e Beggiora Diana , Violata Gregorio e Schrenk Jack Nicklas in equipaggio insieme.
Quinti classificati ma con buoni tempi in classifica generale, Bevilacqua Letizia, Scarpa Giacomo e Beggiora Diana.

DUE PALATE A RAVENNA

Nella nuova squadra di canottaggio , i nostri “vecchi” e giovani atleti stanno riportando risultati migliori grazie al loro impegno. Non mancano di spirito di squadra e di divertimento perciò la fatica non ha il sopravvento su di loro , che puntano a risultati sempre più soddisfacenti e si sono piazzati:

  • 7.20 cadetto maschile Vianello Giovanni medaglia d’argento
  • 4x cadetti misto Giudecca-Diadora Vianello Filippo e Vianello Giovanni medaglia d’argento
  • Singolo esordiente  maschile Rosa Nicolò 5° e Olivero Lorenzo 4°
  • 2x junior maschile Novello Vittorio e Olivero Lorenzo 4°
  • 2x cadette femminile Sacchetto Alessia e Rodati Emma 4° e Lastra Chiara e De Battisti Sara 5°
  • Singolo junior femminile D’Este Chiara 4°

PIOGGIA DI MEDAGLIE PER CANOTTIERI QUERINI E DIADORA

Ottimi risultati per Canottieri Querini e Diadora nella prima gara Nazionale svoltasi a San Miniato in provincia di Pisa il 20 e il 21 maggio scorsi.

La collaborazione fra le due società sta già dando buoni frutti. Alla manifestazione hanno partecipato 607 atleti in rappresentanza di 49 società provenienti da tutta Italia. Moltissimi i piccoli atleti veneziani saliti più volte sul podio, a cominciare dalla tripletta di ori di Nassivera Rocco, Romano Andrea, Scarpa Giacomo e Valerosi Francesco giunti primi nel K4 200mt, nella staffetta e nei 2000mt.

Anche Valerosi Margherita ha centrato l’oro due volte nel singolo così come Ballarin Erika, Beggiora Diana e De Battisti Marta si sono aggiudicate l’oro nella staffetta femminile.
Gradino più alto del podio per il k2 di Beggiora Leone e Cristante Leonardo nella gara di fondo.
La medaglia d’argento è stata conquistata due volte da Valerosi Gregorio nel k1 velocità e nel fondo così come è d’argento la medaglia di Lovadina Christian e Schrenk Jack Niclas nel k2 200mt.
Altri due secondi posti sono arrivati dal k2 di Beggiora Diana e Ballarin Erika tra le femmine e da Cristante Leonardo tra i maschi sempre nella velocità.
Terzo gradino del podio per Cravin Gregorio appartenente alla prima categoria ammessa alle competizioni.
Ecco a seguire gli altri risultati a ridosso del podio di questo gruppo di atleti ricco di speranze sportive.
Fassioli Giovanni e Violata Gregorio quarti nel k2, Fassioli, Lovadina,Violata e Schrenk quarti nel k4, De Battisti Marta quarta nel k1, Berti Filippo sesto nel K1, ancora un sesto posto per Beggiora Leone nel singolo, Bevilacqua Letizia e De Battisti Marta seste nelle rispettive categorie di appartenenza e settimo posto per Bevilacqua Letizia in coppia con Violata Amelia. Primo posto per i master Valerosi Massimiliano e Terrin Ermo.

Inizia alla grande la stagione agonistica.

Ottimo inizio di stagione per i canoisti veneziani che domenica 23 Aprile a Chioggia hanno partecipato al Campionato Veneto di fondo e alla gara regionale Canoagiovani.
La manifestazione è stata organizzata dal Canoa Kayak Chioggia ASD ed ha visto la partecipazione complessiva di 237 atleti in rappresentanza di 18 società che si sono date battaglia nelle distanze dei 200 mt, 2000 mt e 5000 mt.
Canottieri Querini e Diadora, da quest’anno, hanno deciso di collaborare assieme per allenare un bellissimo gruppo di oltre 50 atleti che si presenteranno insieme nei campi di regata regionali e nazionali mantenendo vivi i classici colori bianco/azzurro della Reale Società Canottieri Querini ASD e bianco/blu della Canottieri Diadora ASD.
Nelle acque della laguna di Chioggia, infatti, la medaglia d’oro è arrivata per il k2 di Cristante Leonardo e Beggiora Leone, mentre la medaglia d’argento è stata assegnata nel k1 femminile a Valerosi Margherita e nel K1 maschile a Valerosi Gregorio.
Sempre in campo maschile ottimo terzo posto di Scarpa Giacomo che ha preceduto il compagno di squadra Romano Andrea classificatosi quarto, nella stessa categoria Schrenk Jack Niklas ha concluso al tredicesimo posto.
In campo femminile invece Beggiora Diana e De Battisti Marta si sono aggiudicate un bel terzo posto nel k2/520 e Violata Amelia un settimo posto nell’imbarcazione singola della categoria superiore.
Valerosi Francesco in coppia con Nassivera Rocco hanno guadagnato la medaglia di bronzo e Violata Gregorio in coppia con Fassioli Giovanni sono giunti quinti nella stessa categoria.
Gli atleti più giovani classe 2007 e 2008 si sono cimentati in una gara di velocità sui 200 mt. Anche qui due quarti posti di Rizzi Leonardo Ryan nella prima batteria e Berti Filippo nella terza.
Anche nelle categorie Master Querini e Diadora hanno conquistato le primissime posizioni.
Tre primi posti rispettivamente per Tappeto Marina nella gara di fondo femminile, Ferraro Andrea nel K1 e Valerosi Massimiliano in coppia con Terrin Ermo nel K2.

Campionati regionali di canottaggio Emilia Romagna

Il giorno 23 aprile 2017 nel campo di gara di Ravenna si è svolto il campionato Regionale di canottaggio. I nostri atleti hanno ottenuto dei buoni risultati riuscendo a migliorarsi nelle loro prestazioni.

Classifica :

  • 7.20 cadetto maschile Vianello Giovanni medaglia d’oro
  • 2x junior maschile Novello Vittorio e Olivero Lorenzo 6°
  • 4x cadetti misto Giudecca-Diadora Vianello Filippo e Vianello Giovanni medaglia di bronzo

Complimenti ragazzi, continuate così!

Squadra Agonistica di Canottaggio

Associazione sportiva dilettantistica